Biografia Cinzia Pasi

Pur non amando raccontare quanto fatto sul campo con impegno e dedizione, di seguito alcune brevi note sulle mie esperienze.

Sono nata a Ravenna   e residente  da sempre nelle sue campagne  il 28.04.62  sotto al segno del toro con ascendente bilancia  che ne fa di me una persona  tenace .
Fin da piccola mostro sensibilita’ verso le tematiche ambientali  ed una forte avversione verso ogni forma di  ingiustizia che mi porta molto spesso a prendere  fin dall’asilo, le difese  dei piu’ deboli… facendomi meritare  anche sonore punizioni che pero’ accetto con orgoglio.
Single  per volere  e per scelta,   vivo con animali cani, gatti  ,conigli  e  quel che capita… soprattutto se  trovati   ed in difficolta’… come nella fattoria di Nonna Papera
Nel 1981 ho conseguito il diploma di maturita’  al liceo linguistico europeo di Ravenna  approdatavi  dopo 2 anni come studentessa  interna  al collegio  Santa Umilta’ a Faenza, studi che mi permettono una buona conoscenza della lingua francese, sia scritta che parlata. Oltre che di quella inglese, scritta.
Amante della musica,   sono Istruttore di danze folk, piu’ volte campionessa a livello regionale e nazionale.  Iscritta per un certo periodo all’albo dei giornalisti con qualifica di pubblicista, sono stata direttore responsabile di un periodico che si occupava di spettacolo.
Dal 1985 al 2000 ho gestito le pubbliche relazioni per una azienda nel mondo dello spettacolo.
Per anni ho seguito organizzazione di fiere e di convegni, con attivita’ nell’ambito commerciale di grandi aziende note a livello internazionale. Dal 1996 al 2006 ho lavorato il modo esclusivo per la multinazionale delle “bollicine” , dove fondamentale era il “gioco di squadra”, per poter arrivare agli “obiettivi”, ricoprendo all’interno dell’azienda anche incarichi sindacali che hanno portato, dopo lunghe lotte, al riconoscimento di diritti “negati” volti ad ottenere  miglioramenti della vita  dei dipendenti e  conseguentemente  anche un beneficio per l’azienda. Di grande spessore i corsi di comunicazione e marketing seguiti.
Ora esercito la libera professione come consulente.
Amante e rispettosa dell’ambiente, ho seguito il corso da guardia ecologica e   fin dalla meta’ degli anni  ‘90 ho vissuto “sul campo” importanti battaglie che mi hanno portato  ad impegnarmi in prima persona,  fin dal 1996, anno in cui le campagne Ravennate sono state sommerse da una disastrosa alluvione che ha provocato danni ingenti ad aziende ed abitazioni.  Con  l’aiuto di  altre persone veniva fondato un comitato  e con grande impegno, dopo una lunga  trattativa,  si e’ giunti  alla revisione di una legge regionale.
Mi sono occupata approfonditamente di inquinamento elettromagnetico, organizzando anche importanti convegni in collaborazione con importanti associazioni per la tutela dei consumatori note a  livello nazionale,  in cui hanno partecipato  scienziati e ricercatori internazionali.  Chiamata nelle commissioni  del Comune di Ravenna in qualita’ di “esperto”,  con impegno e determinazione  si e’ giunti alla stesura di un regolamento comunale  sull’installazione delle antenne per telefonia  ed alla delocalizzazione di un  asilo, situato  sotto  ad un elettrodotto. Sono stata anche  chiamata a partecipare a trasmissioni televisive  come per esempio “ Tempi moderni”  a Canale 5  condotta da Daria Bignardi ed  altre ancora.
Nel 2002 contribuisco alla nascita dell’associazione Clan-Destino, nata, per  fare informazione  e contrastare il progetto che prevedeva la costruzione di una mega centrale turbogas da 800 Mw , impegno che poi e’ proseguito  fino ai giorni nostri , con miriadi di  iniziative, che mi hanno dato la grandissima possibilita’ di conoscere persone  di grande spessore che hanno di fatto arricchito le mie conoscenze personali in molti ambiti e contribuito a creare collaborazioni e  “fare” rete con altre realta’ associative locali  operanti  nei comuni limitrofi, con le quali si  stanno facendo  battaglie comuni, come quella contro la costruzione dello Zoo nel comune di Ravenna.
In varie occasioni con ho fatto parte della delegazione dell’associazione Clan-Destino chiamati a relazionare in Commissione ambiente al Senato ed audita  all’Authority del gas e dell’energia  a Roma.  Piu’ volte ricevuta  da vari Ministri  (ambiente, agricoltura, beni culturali …) relativamente a vicende legate allo sviluppo del territorio.
L’associazione Clan-Destino dal 2002, coinvolgendo Beppe Grillo, Dario Fo, i conduttori di Caterpillar, il prof. Gianni Tamino , Maurizio Pallante, il dott. Nicola Armaroli e molti altri ancora, portando la scienza in piazza ,  forse ha di fatto contribuito a mettere le basi per questo MoVimento, per questa “grande onda” che sta investendo il nostro paese.
Dal 2006 sto seguendo  localmente la riconversione dell’ ex zuccherificio di Russi   in inceneritore di biomasse , impegno che ha portato ad una presa di coscienza della popolazione locale, sfociata nella nascita di una lista civica che nelle ultime elezioni politiche ha raggiunto il 23%  conquistando ben 3 consiglieri.   Altre citta’ sono coinvolte in questo processi di “riconversione”  (Jesi, Fermo, Castiglion Fiorentino,  Celano)  e con le rispettive associazioni operanti sul territorio , si e’ riusciti a costruire un fronte comune.
Attualmente sono vice presidente dell’associazione Destinazione Forli’  dalla quale ha avuto genesi la  omonima lista civica  che grazie all’impegno di tutta la squadra  alle ultime elezioni politiche ha  ottenuto un consigliere comunale e 2 su 3 consiglieri di circoscrizione.

ur non amando raccontare quanto fatto sul campo con impegno e dedizione, di seguito alcune brevi note sulle mie esperienze.


Sono
nata a Ravenna e residente da sempre nelle sue campagne il 28.04.62 sotto al segno del toro con ascendente bilancia che ne fa di me una persona tenace .

Fin da piccola mostro sensibilita’ verso le tematiche ambientali ed una forte avversione verso ogni forma di ingiustizia che mi porta molto spesso a prendere fin dall’asilo, le difese dei piu’ deboli…..facendomi meritare anche sonore punizioni che pero’ accetto con orgoglio.

Single per volere e per scelta, vivo con animali cani, gatti ,conigli e quel che capita…soprattutto se trovati ed in difficolta’……come nella fattoria di Nonna Papera

Nel 1981 ho conseguito il diploma di maturita’ al liceo linguistico europeo di Ravenna approdatavi dopo 2 anni come studentessa interna al collegio Santa Umilta’ a Faenza, studi che mi permettono una buona conoscenza della lingua francese, sia scritta che parlata. Oltre che di quella inglese , scritta.

Amante della musica, sono Istruttore di danze folk, piu’ volte campionessa a livello regionale e nazionale. Iscritta per un certo periodo all’albo dei giornalisti con qualifica di pubblicista, sono stata direttore responsabile di un periodico che si occupava di spettacolo .

Dal 1985 al 2000 ho gestito le pubbliche relazioni per una azienda nel mondo dello spettacolo.

Per anni ho seguito organizzazione di fiere e di convegni, con attivita’ nell’ambito commerciale di grandi aziende note a livello internazionale. Dal 1996 al 2006 ho lavorato il modo esclusivo per la multinazionale delle “bollicine” , dove fondamentale era il “gioco di squadra”, per poter arrivare agli “obiettivi”, ricoprendo all’interno dell’azienda anche incarichi sindacali che hanno portato, dopo lunghe lotte, al riconoscimento di diritti “negati” volti ad ottenere miglioramenti della vita dei dipendenti e conseguentemente anche un beneficio per l’azienda. Di grande spessore i corsi di comunicazione e marketing seguiti.

Ora esercito la libera professione come consulente.

Amante e rispettosa dell’ambiente, ho seguito il corso da guardia ecologica e fin dalla meta’ degli anni ‘90 ho vissuto “sul campo” importanti battaglie che mi hanno portato ad impegnarmi in prima persona, fin dal 1996, anno in cui le campagne Ravennate sono state sommerse da una disastrosa alluvione che ha provocato danni ingenti ad aziende ed abitazioni. Con l’aiuto di altre persone veniva fondato un comitato e con grande impegno, dopo una lunga trattativa, si e’ giunti alla revisione di una legge regionale.

Mi sono occupata approfonditamente di inquinamento elettromagnetico, organizzando anche importanti convegni in collaborazione con importanti associazioni per la tutela dei consumatori note a livello nazionale, in cui hanno partecipato scienziati e ricercatori internazionali. Chiamata nelle commissioni del Comune di Ravenna in qualita’ di “esperto”, con impegno e determinazione si e’ giunti alla stesura di un regolamento comunale sull’installazione delle antenne per telefonia ed alla delocalizzazione di un asilo, situato sotto ad un elettrodotto. Sono stata anche chiamata a partecipare a trasmissioni televisive come per esempio “ Tempi moderni” a Canale 5 condotta da Daria Bignardi ed altre ancora.

Nel 2002 contribuisco alla nascita dell’associazione Clan-Destino, nata, per fare informazione e contrastare il progetto che prevedeva la costruzione di una mega centrale turbogas da 800 Mw , impegno che poi e’ proseguito fino ai giorni nostri , con miriadi di iniziative, che mi hanno dato la grandissima possibilita’ di conoscere persone di grande spessore che hanno di fatto arricchito le mie conoscenze personali in molti ambiti e contribuito a creare collaborazioni e “fare” rete con altre realta’ associative locali operanti nei comuni limitrofi, con le quali si stanno facendo battaglie comuni, come quella contro la costruzione dello Zoo nel comune di Ravenna.

In varie occasioni con ho fatto parte della delegazione dell’associazione Clan-Destino chiamati a relazionare in Commissione ambiente al Senato ed audita all’Authority del gas e dell’energia a Roma. Piu’ volte ricevuta da vari Ministri (ambiente, agricoltura, beni culturali …) relativamente a vicende legate allo sviluppo del territorio.

L’associazione Clan-Destino dal 2002, coinvolgendo Beppe Grillo, Dario Fo, i conduttori di Caterpillar, il prof. Gianni Tamino , Maurizio Pallante, il dott. Nicola Armaroli e molti altri ancora, portando la scienza in piazza , forse ha di fatto contribuito a mettere le basi per questo MoVimento, per questa “grande onda” che sta investendo il nostro paese.

Dal 2006 sto seguendo localmente la riconversione dell’ ex zuccherificio di Russi in inceneritore di biomasse , impegno che ha portato ad una presa di coscienza della popolazione locale, sfociata nella nascita di una lista civica che nelle ultime elezioni politiche ha raggiunto il 23% conquistando ben 3 consiglieri. Altre citta’ sono coinvolte in questo processi di “riconversione” (Jesi, Fermo, Castiglion Fiorentino, Celano) e con le rispettive associazioni operanti sul territorio , si e’ riusciti a costruire un fronte comune.

Attualmente sono vice presidente dell’associazione Destinazione Forli’ dalla quale ha avuto genesi la omonima lista civica che grazie all’impegno di tutta la squadra alle ultime elezioni politiche ha ottenuto un consigliere comunale e 2 su 3 consiglieri di circoscrizione.